Il santo di oggi, 17 gennaio – San Antonio Abate

San Antonio Abate – Nato a Menfi, in Egitto nel 250, Antonio si spogliò a 20 anni di tutti i suoi averi per vivere in solitudine nel deserto dove subì le ripetute tentazioni del Maligno.

Due volte lasciò l’eremitaggio per venire ad Alessandria a rincuorare i Cristiani durante le persecuzioni di Massimino Daia e per esortarli a seguire i precetti fissati dal Concilio di Nicea.

Patrono degli animali domestici e del maiale, Antonio morì ultracentenario il 17 gennaio del 356