Articoli ItalpressBayern-Psg 2-0, i tedeschi volano ai quarti

Bayern-Psg 2-0, i tedeschi volano ai quarti

MONACO DI BAVIERA (GERMANIA) (ITALPRESS) – Il Bayern Monaco completa l’opera iniziata al Parco dei Principi e all’Allianz Arena vince 2-0 sul Paris Saint Germain che saluta la Champions League qualificandosi ai quarti. Decidono le reti nella ripresa di Choupo-Moting e Gnabry. Ritmi subito alti ma zero occasioni nel quarto d’ora iniziale. Il primo tiro in porta è di Goretzka al 16′ e Donnarumma lo blocca a terra senza problemi. Per il resto fino all’intervallo si vede un Psg che attacca ma non affonda e le due principali chance per i parigini sono frutto di episodi un pò casuali. Mendes scende sulla sinistra e serve Messi al centro, ma il 30 viene murato per tre volte dalla difesa bavarese. Poi Sommer pasticcia con il pallone tra i piedi e lo perde sulla pressione di Hakimi: la sfera arriva a Vitinha che conclude a porta spalancata trovando il prodigioso recupero in scivolata sulla linea di De Ligt. In mezzo alle due palle gol ospiti, anche uno squillo del Bayern: Musiala controlla di destro e tira col sinistro, Donnarumma si oppone.
Nella ripresa ci si attende un Paris a trazione anteriore, ma in realtà sono i bavaresi ad alzare il pressing. La bandierina del guardalinee annulla per fuorigioco l’1-0 di Choupo-Moting, ma per l’attaccante camerunese è solo questione di pochi minuti: al 61′ Verratti perde un pallone sanguinoso sull’attacco di Muller, Goretzka si avventa sulla sfera e serve al centro proprio un liberissimo Choupo-Moting che a due passi da Donnarumma non può sbagliare. Sull’orlo del baratro il Psg non riesce a reagire e sono solo le palle inattive a mettere paura al Bayern. Per due volte lo specialista Sergio Ramos svetta in area ma prima Sommer fa un grande intervento e poi la palla esce di un soffio sul palo alla sinistra del portiere. Nel finale gli ospiti tirano i remi in barca e in contropiede la freschezza dei neoentrati in casa Monaco punisce: Cancelo serve Gnabry ed è 2-0. Dopo un tiro di Davies respinto da Donnarumma, Manè trova anche il tris ma arriva di nuovo la segnalazione di fuorigioco. Nella sostanza non cambia nulla: il Psg è sconfitto ed eliminato, nella festa dell’Allianz il Bayern vola ai quarti.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).