Articoli ItalpressBerlusconi in progressivo e costante miglioramento, cauto ottimismo

Berlusconi in progressivo e costante miglioramento, cauto ottimismo

MILANO (ITALPRESS) – “Nelle ultime 48 ore si è assistito a un progressivo e costante miglioramento delle funzionalità d’organo monitorate. Le terapie citoriduttiva, antimicrobica e antinfiammatoria stanno producendo i risultati attesi, consentendoci di esprimere un cauto ottimismo. Il presidente Silvio Berlusconi resta ricoverato in ambito intensivo”. E’ quanto si legge nel bollettino medico diramato dal professor Alberto Zangrillo e dal professor Fabio Ciceri in merito alla condizioni di salute del presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ricoverato da cinque giorni al San Raffaele per una infezione polmonare, aggravata da una leucemia.
L’ex premier ha trascorso una notte tranquilla, la quinta nel reparto di terapia intensiva cardio-toraco-vascolare dell’ospedale. Questa mattina Paolo Zangrillo, medico personale dell’ex premier e direttore delle terapie intensive del San Raffaele, appena giunto in ospedale non aveva rilasciato alcuna dichiarazione. Berlusconi ha trascorso la Pasqua ricevendo le visite di familiari e amici: le figlie Marina ed Eleonora, il presidente Mediaset Fedele Confalonieri. Al suo fianco la compagna e deputata azzurra Marta Fascina, ma anche il padre di lei.
(ITALPRESS).
-foto xb5 Italpress-