Articoli ItalpressReal Madrid-Chelsea 2-0, in gol Benzema e Asensio

Real Madrid-Chelsea 2-0, in gol Benzema e Asensio

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Al Bernabeu il Real Madrid si aggiudica l’andata dei quarti di Champions League vincendo per 2-0 contro il Chelsea: le reti decisive per i Blancos portano le firme del solito Benzema e del subentrato Asensio. Una rete per tempo e Chelsea domato: ospiti in dieci dal 59′ in seguito all’espulsione di Chilwell. Secondo debutto di Lampard sulla panchina dei Blues dopo l’esonero di Potter: nell’undici titolare, invece, Kantè è pienamente recuperato dopo il lungo infortunio. Nessuna sorpresa di formazione nel Real con Camavinga confermato ancora da terzino sinistro. Entrambe le squadre cercano riscatto dopo le recenti delusioni in campionato: il Real ha perso in casa contro il Villareal, mentre il Chelsea con il Wolverhampton. Il Chelsea non perde tempo e, dopo due minuti, Kantè verticalizza subito per Joao Felix: Militao è attento e riesce a rimontare l’attaccante portoghese prima del tiro in porta. I Blancos non sono da meno e rispondono al 5′ con la prima sgasata di Vinicius sulla fascia sinistra che causa l’ammonizione di Fofana. Col passare dei minuti il Real guadagna sempre più campo aumentando la propria pericolosità offensiva. Il Chelsea si rende pericoloso soprattutto grazie ai recuperi palla di Kantè e rapide verticalizzazioni. Il vantaggio della squadra di Ancelotti arriva al 21′ grazie alla premiata ditta Vinicius-Benzema: il brasiliano con il destro impegna Kepa e sul rimpallo arriva Benzema che sblocca il match. Il Chelsea prova subito a rispondere, pochi secondi dopo, con Sterling, ma Courtois in controtempo nega il gol del pari agli ospiti. Nella ripresa l’episodio che cambia la storia della partita arriva al 59′ con l’espulsione di Chilwell che abbatte Rodrygo lanciato a rete. Lampard corre ai ripari, sacrificando una punta e inserendo Chalobah in difesa, con l’intenzione di ridare equilibrio e giocarsi il ritorno senza un passivo troppo ampio. Il Real, invece, punta ad ottenere il massimo dai trenta minuti finali e la rete del 2-0 è solo questione di minuti; al 74′ Asensio dal limite segna dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo. Il ritorno si giocherà il prossimo martedì a Stamford Bridge: servirà tutt’altro Chelsea per compiere una grande rimonta.
– Foto Image –
(ITALPRESS).