/

Sinner batte Safiullin e vola in semifinale a Wimbledon

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Jannik Sinner per la prima volta in carriera è in semifinale in un torneo del Grande Slam. Il 21enne altoatesino è approdato infatti fra i primi quattro del singolare maschile di Wimbledon, terzo Major stagionale, in scena sui campi in erba dell’All England Club di Londra. Il tennista azzurro, numero 8 del ranking iternazionale e del seeding, ha sconfitto nei quarti di finale il russo Roman Safiullin, numero 92 del mondo, con il punteggio di 6-4 3-6 6-2 6-2. In semifinale Sinner affronterà il vincente della sfida fra il serbo Novak Djokovic (2 Atp) e il russo Andrej Rublev (7 del mondo).
“La prima semifinale in una prova del Grande Slam? Vuol dire tanto per me, tante ore sul campo, tanti sacrifici fatti. In ogni partita cerco di fare al meglio il mio tennis. Dopo che lui aveva vinto il secondo set, pur essendo io avanti di un break, mi sono detto ‘ora devo vincere gli altri duè. Lui è un avversario difficile da affrontare e avrà sicuramente altri successi, come in queste due settimane”. Così, ai microfoni del campo 1 dell’All England Club di Londra, lo stesso Jannik Sinner, dopo il successo contro Safiullin.
“Al di là dell’avversario che affronterò, dovrò giocare con la solita mentalità. Djokovic non perde qui da tanto tempo. Anche Rublev sta cercando di centrare la sua prima semifinale in una prova dello Slam. Io cercherò adesso di riposarmi e di prepararmi al meglio per quella che sarà la partita più importante della mia carriera”, ha aggiunto il tennista altoatesino, già proiettato verso la semifinale.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).