/

Naufragio al largo di Lampedusa, morti 41 migranti

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) (ITALPRESS) – Ennesima tragedia al largo di Lampedusa, dove nelle scorse ore quarantuno migranti sarebbero morti dopo che un barchino, salpato dalle coste tunisine, si è ribaltato ed è affondato durante la traversata. A raccontare i drammatici fatti tre uomini e una donna, gli unici sopravvissuti salvati e soccorsi dalla Guardia costiera, e successivamente approdati sull’isola delle Pelagie. I quattro sono originari di Costa d’Avorio e Guinea.
Tra le vittime ci sarebbero anche tre bambini. L’imbarcazione in
metallo di 7 metri sulla quale si trovavano, secondo il racconto
dei naufraghi, sarebbe stata investita da un’onda ribaltandosi.
foto Agenzia Fotogramma
(ITALPRESS).